Crea sito
Esperienza Erasmus Palermo città erasmus

Erasmus a Palermo: dove vivere, cosa fare, dove andare. Tutto ciò che un Erasmus che viene a Palermo deve sapere

erasmus a palermo

Stai per venire in Erasmus a Palermo? Sei già a Palermo per il tuo Erasmus? Rounders ti aiuta a scoprire tutto ciò che devi sapere per rendere il tuo periodo di studi all’estero unico. Per iniziare ti consigliamo di vedere questo video di chi è stato l’anno scorso in Erasmus a Palermo, clicca qui.

Palermo è una magnifica città che offre tante possibilità, ma a volte senza un aiuto può sembrare una città difficile dove vivere.

 

Erasmus a Palermo: ecco i nostri consigli

Palermo

  • palermo Questa è la nostra splendida città che ti ospiterà per i prossimi mesi, dove speriamo possiate vivere una splendida esperienza.  Iniziamo con qualche cenno storico per conoscere meglio la nostra città. Palermo conta circa 1.300.000 abitanti ed è il quinto comune italiano per popolazione dopo Roma, Milano, Napoli e Torino. La città vanta una storia millenaria grazie alle varie dominazioni di cartaginesi, romani, greci, saraceni e borboni: motivo per cui, le cose da vedere sono davvero tante e meravigliose. Stando ad una statistica del 2014, a Palermo abbiamo il centro storico più grande d’Europa. Vediamo insieme qualche primato della città di Palermo:
  • Il Teatro Massimo è il primo Teatro dell’Opera d’Italia ed il terzo in Europa, secondo solo all’Opera di Parigi e al Wiener Staatsoper di Vienna.
  • Palermo vanta alcune delle più grandi porte urbane d’Europa.
  • La Lingua Italiana è nata a Palermo presso La Scuola Siciliana alla corte di Federico II.
  • L’Orto Botanico di Palermo è il più grande d’Europa.
  • Il Parco della Favorita è il più grande parco urbano d’Italia.
  • Il Parlamento Siciliano è il parlamento più antico al mondo, insieme a quello Islandese e delle Isole Fare Oer.
  • Palermo fu la prima città al Mondo ad avere ben due teatri lirici.
  • I Qanat sono unici in tutta Europa, li possiamo trovare solo ed unicamente in Iran e Siria.

Questi sono alcuni dei record che detiene il capoluogo siciliano. Insomma non c’è dubbio che Palermo sia una città dalle mille risorse e che non sempre riceve l’apprezzamento che si meriterebbe.

Cosa vedere a Palermo

  • Teatro massimo
  • Teatro Politeama
  • Cattedrale
  • Chiesa della Martorana
  • Piazza Pretoria
  • Palazzo dei Normanni
  • Porta Felice
  • Porta Nuova
  • Ballarò
  • Vucciria
  • Capo
  • Kalsa
  • Mondello
  • Monte Pellegrino
  • Qanat
  • Catacombe
  • Orto botanico
  • Piazza San Domenico
  • e tanto altro..

Dove conviene vivere se sei in Erasmus a Palermo

Per noi studenti, specialmente quelli in Erasmus, la zona migliore dove prendere casa è sicuramente il centro storico. Il motivo è semplice: tutto ciò che serve è vicino e non c’è bisogno di mezzi di trasporto. La vitta notturna si concentra tutta nel centro storico, tra la zona del Teatro Massimo e il Teatro Politeama. Via Roma o via Maqueda sarebbero due ottime pretendenti per la scelta della casa. Via Maqueda da qualche anno a questa parte è diventata zona a traffico limitato quindi uscire a piedi è molto più semplice, nonché bello. Molta gente pensa sia conveniente prendere casa vicino l’Università, ma in realtà la zona dell’UniPa non è proprio confortevole. Quindi sconsiglio di prendere casa da quelle parti.

Prezzi

Nonostante la zona è forse quella più gradevole dove vivere, i prezzi sono anche modesti. Infatti esistono tantissimi appartamenti adibiti proprio a studenti: se non hai bisogno di un castello per svolgere una vita agiata, troverai quello che ti serve. Una buona stanza in centro la si trova dai 150 ai 200 euro, che non è male. Più ti allontani dal centro più i prezzi scendono, ma ciò che risparmi lo spenderai in mezzi pubblici e fatica.

Come trovare casa

Su Facebook esistono vari gruppi sia per gli erasmus che per studenti italiani, in cui poter trovare casa. Le varie associazioni per l’Erasmus, come ESN, aiutano anche lo studente nella ricerca di una casa. Oppure sempre in Internet, consiglio il sito Subito.it In alternativa, camminando per le strade del centro vedrete tantissimi annunci di affitto case, quindi non disperate: troverete un’ottima casa senza problemi. Ciò che consiglio io è non prenotare niente prima di vedere di persona: aspettate di essere a Palermo e visitare le case per rendervi conto di ciò che state pagando. La scelta della casa è fondamentale perchè sarà il tuo mondo privato per interi mesi. Nel caso vogliate fare come ho detto quindi cercare casa una volta arrivati a Palermo, potrete benissimo alloggiare per qualche giorno nei vari ostelli di Palermo, su tutti On the Way Hostel e Mamamia , oppure trovare qualcuno che ti ospiti sul nostro gruppo di Rounders Palermo su Facebook.

Cosa fare a Palermo se sei in Erasmus

Se sei venuto in Erasmus a Palermo e non eri convinto della scelta che hai fatto, fidati che non te ne pentirai. Divertirsi a Palermo non è una missione difficile, anzi. Se vuoi uscire, qualcosa da fare si trova sempre. Passeggiare in centro, sedersi nel tavolino a prendersi un caffè mentre assisti agli artisti di strada che ballano per la città o alla moltitudine di turisti e culture che ammirano le bellezze di Palermo. Le zone più frequentate, come ho detto, sono tra il Massimo e il Politeama, attorno a cui ci sono tantissimi pub e locali. I più frequentati al momento sono le Cupolette, il Roxanne, il Whiskey and Drink, il Pyc, Bukowski, Monkey o la Champagneria. Se invece ti piace l’arte, ti consiglio il Dada Art nel cuore del mercato del capo.

Come puoi stare in un locale, allo stesso modo potrai benissimo prenderti una birra e sederti di fronte al Massimo e viverti la vera Palermo, oppure “scendere” in Vucciria dove fino alle 7 del mattino c’è sempre gente. Riguardo alla Vucciria, anche se all’apparenza può sembrare un posto da evitare, se riuscirete ad apprezzarne le caratteristiche e le bellezze sarà il miglior ricordo che avrete quando tornerete a casa.

Inoltre esistono le varie associazioni Erasmus che offrono sempre party e eventi indirizzati per gli studenti.

Non dimentichiamoci di Mondello. A pochi km dal centro Palermo offre una delle migliori spiagge d’Italia. D’estate la zona di Mondello si anima e diventa il fulcro della vita palermitana, insieme alla zona dell’Addaura adiacente a Mondello, in cui troviamo gli scogli invece che la spiaggia, ma altrettanto bella.

mondello

 

Vita notturna

Ho già detto che un modo per divertirsi si trova sempre. Palermo offre diverse cose da fare in base ai gusti che si hanno. Fare sempre le stesse cose è davvero un peccato, anche se spesso si cade in questa trappola. Se si vuole andare a ballare le opzioni sono parecchie. Se ti piace la musica commerciale inutile dirti quante discoteche troverai (Galleria 149, Re use, Terrazze Feltrinelli, Black Hole, etc..). Mentre per chi è più alternativo consiglio la strada, ma se si vuole ascoltare della buona musica elettronica abbiamo Il Gatto nero, nel cuore di Ballarò, altro mercato palermitano, o il Covo in Vucciria. Ma a Palermo non mancano comunque i grandi festival, infatti vicino Palermo c’è la più grande discoteca siciliana che ha ospitato tantissimi grandi artisti. Se vuoi farti una serata diversa e assistere ad un vero show, il Mob è quello che fa per te. Per prenotare bus o ticket per i party del Mob puoi contattare “Alternative Erasmus Palermo”  su Facebook, che propone eventi nuovi e diversi da ciò che si vede di solito.

Cosa mangiare a Palermo

Sul cibo apriamo un altro grande capitolo. Non voglio rovinare le sorprese quindi vi darò solo un elenco di pietanze tipiche che non potete non provare:

  • Arancina
  • Pane ca’ meusa (con la milza)
  • Pane e panelle
  • Cannoli
  • Cassata
  • Stigghiuola
  • Parmigiana

 

Insomma non mi resta che augurarvi la migliore esperienza a Palermo. Sarà la vostra seconda casa, quindi trattatela con cura e apprezzatene ogni angolo.

Comments

comments